Il regolamento, integrato dal documento, non dovrà essere così sottoposto nuovamente al parere del Garante.

Giustizia: il Garante privacy fissa le regole per la mediazione civile

Il regolamento, integrato dal documento, non dovrà essere così sottoposto nuovamente al parere del ...

aa338f01595c4c950b7751397d57f767_w1060 h
Privacy - Blog 04/09/2011 Saev Group

L'Autorità garante per la protezione dei dati personali, ha emanato un provvedimento per semplificare procedure e adempimenti da parte degli organismi di medizione civile siano essi pubblici o privati, e fornito due autorizzazioni generali per autorizzare il trattamento dei dati sensibili e giudiziari che questi organismi trattano nell'esercizio delle loro funzioni.

L'intervento del Garante si è reso necessario perché la mediazione comporta l'uso dei dati personali delle parti che si avvalgono della conciliazione e degli altri eventuali protagonisti coinvolti nel procedimento, anche di tipo sensibile (ad es. richieste di risarcimento del danno da responsabilità medica o diffamazione) e giudiziario (ad es. dati relativi a sentenze di condanna penale in base alle quali si può chiedere il risarcimento).

Per essere in regola con la normativa i soggetti pubblici che intendono costituire un organismo di mediazione dovranno quindi rispettare la normativa sulla privacy e aggiungere al proprio regolamento per il trattamento dei dati sensibili e giudiziari un documento predisposto dall'Autorità in cui sono individuati i tipi di dati (stato di salute, vita sessuale, convinzioni politiche, condanne ecc.) e le operazioni eseguibili (raccolta presso l'interessato o presso terzi, elaborazione in forma cartacea o automatizzata ecc.).

Il regolamento, integrato dal documento, non dovrà essere così sottoposto nuovamente al parere del Garante.

Potrebbe interessarti anche...

Notizie dal Blog

Eventi, Normative, Novità e Consigli dei Nostri esperti

I diritti dell’interessato nella nuova informativa alla luce della nuova disciplina comunitaria
Protezione dei dati

I diritti dell’interessato nella nuova informativa alla luce della nuova disciplina comunitaria

Necessario è l'adeguamento alla nuova Normativa
La privacy non esiste

Necessario è l'adeguamento alla nuova Normativa

Consulenza e controllo assimilabile all’Organismo di vigilanza ex 231/01
Il DPO nelle P.A.

Consulenza e controllo assimilabile all’Organismo di vigilanza ex 231/01

Il working party 29 ne chiarisce i termini
Devo nominare un DPO?

Il working party 29 ne chiarisce i termini

Strumento di contrasto agli attentati terroristici
La protezione dei dati

Strumento di contrasto agli attentati terroristici

Come “blindare” il sistema informativo e garantire un corretto trattamento dei dati dei correntisti.
Banche: clienti più sicuri con il tracciamento delle operazioni

Come “blindare” il sistema informativo e garantire un corretto trattamento dei dati dei correntisti.

Le regole del garante per rispettare la privacy dei cittadini e dei dipendenti
La PA su Internet

Le regole del garante per rispettare la privacy dei cittadini e dei dipendenti

Tutto quello che l'albergatore deve sapere
Le regole Privacy per gli hotels

Tutto quello che l'albergatore deve sapere

Il regolamento, integrato dal documento, non dovrà essere così sottoposto nuovamente al parere del Garante.
Giustizia: il Garante privacy fissa le regole per la mediazione civile

Il regolamento, integrato dal documento, non dovrà essere così sottoposto nuovamente al parere del Garante.

E' stato consentito di conservare per novanta giorni le immagini registrate
Videosorveglianza e tutela aziendale

E' stato consentito di conservare per novanta giorni le immagini registrate

Rivolto a coloro che svolgono indagini sulla qualità dei servizi offerti ai cittadini
Linee guida del Garante per gli organismi sanitari

Rivolto a coloro che svolgono indagini sulla qualità dei servizi offerti ai cittadini

In data 23 Giugno 2011 ha presentato presso la sala della Lupa la relazione sul 14° anno di attività
Relazione 2011 del Garante Privacy

In data 23 Giugno 2011 ha presentato presso la sala della Lupa la relazione sul 14° anno di attività

contatto_banner.jpg

Subito in regola in due mosse...

Prendi appuntamento con un consulente SAEV direttamente presso la tua Azienda e verifica senza impegno il Tuo stato di adeguamento, oppure richiedi subito uno dei Corsi di Formazione SAEV per essere subito operativo.

Saev al Tuo fianco

Scopri tutti i Servizi Saev

I nostri consulenti sapranno seguirti in tutte le fasi dell'adeguamento e della formazione.

Orgogliosi di aver contribuito alla loro impresa

Clienti in regola. E soddisfatti.

Inoxa Logo
Cremeria Rosa Logo
Fondazione Pergolesi Spontini Logo
Elica Logo
Defendi Logo
Schiavoni Logo
Talevi Logo
ristopro Logo
Copyright © 2018 Saev. Tutti i diritti riservati. - Saev SRL - Viale Don Minzoni, 3/f 60035 Jesi (AN) IT - P.IVA 02478240423 - REA: AN - 190683
Web Marketing e Sviluppo Portale Aziendale by Crealia - Strategie Integrate Online e Offline